Alessandro Carbonare

Clarinetto

Alessandro Carbonare è primo clarinetto dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia dal 2003. Ha ricoperto per 15 anni il ruolo di primo clarinetto all’Orchestre National de France a Parigi. Sempre nel ruolo di primo clarinetto, si è esibito con i Berliner Philarmoniker, la Chicago Symphony e la New York Philarmonic Orchestra.

Si è esibito da solista con l’Orchestra della Suisse Romande di Ginevra, l’Orchestra Nazionale di Spagna, la Filarmonica di Oslo, l’Orchestra della Radio Bavarese di Monaco, l’Orchestre National de France, la Wien Sinfonietta, Orchestra della Radio di Berlino, la Tokyo Metropolitan Orchestra e tutte le più importanti orchestre italiane. Su personale invito di Claudio Abbado, Alessandro Carbonare ha registrato per la Deutsche Grammophon il concerto per clarinetto di Mozart K622 durante il Festival di Lucerna.

Tra le altre incisioni “Alessandro Carbonare, the Art of Clarinet” per Decca. Carbonare ha anche un repertorio Jazz e Klezmer. Il suo impegno sociale lo vede presente in Venezuela (a Fenojiv) dove insegna gratuitamente ai giovani di Caracas. Carbonare è professore di clarinetto all’Accademia di Santa Cecilia a Roma e insegna nei corsi estivi dell’accademia Chigiana di Siena.